Scozia sulle tracce di Harry Potter

Scozia sulle tracce di Harry Potter

Fu proprio nella capitale scozzese che JK Rowling iniziò a raccontare le avventure di Harry e dei suoi amici. Con le sue strade acciottolate, i suoi vicoli tortuosi e la sua architettura medievale, la città ha certamente molto in comune con l’ambientazione dei romanzi e dei film.

Se avete qualche problema a “materializzarvi”, vi consigliamo di viaggiare in treno da Edimburgo a Glasgow prima di utilizzare la linea ferroviaria delle West Highlands per recarvi a Fort William. Durante il tragitto potrete ammirare dal finestrino alcuni dei luoghi famosi del film, come la mistica Rannoch Moor, dove i Mangiamorte salgono sul treno in Harry Potter e i doni della morte: Parte 1. 

Prenotando un posto a sedere sul treno a vapore Jacobite, che copre la tratta da Fort William a Mallaig lungo la linea ferroviaria delle West Highlands, potrete ammirare dal vivo i maestosi paesaggi ritratti negli otto film della serie. Sostate per il pranzo a Mallaig per poi ritornare a Fort William. Assicuratevi di prenotare il treno a vapore con largo anticipo, perché è molto richiesto. Le prime partenze sono previste nel mese di aprile.

 

Nei film, le avventure di Harry si svolgono in misteriosi paesaggi nebbiosi, quindi non sorprende che i produttori abbiano scelto le Highlands per girare molte scene. Trascorrete una giornata girovagando per alcune di queste belle zone e ne avvertirete anche voi l’atmosfera magica.

E se tutto questo non dovesse bastarti, per poche sterline puoi partecipare al Potter trail in cui, dopo il calar del sole, si viene guidati nella Edimburgo della Rowling

2018-04-30T16:11:33+00:00 Aprile 30th, 2018|TRAVELLER, VACANZE|Commenti disabilitati su Scozia sulle tracce di Harry Potter
X